Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Membri

Pagina 2

Rosario Muliedda. palermitano classe 59. La famelica sete di musica lo porta ad approdare, già alla fine degli anni settanta, nelle radio in auge a Palermo in quel periodo con una sua proposta di musica serale dalle connotazioni marcatamente country rock e blues. Oggi, contagiato dall’ entusiasmo di questo ritorno di Radio Studio 104 come web radio, ritorna a proporre musica in fascia serale “senza etichetta”: No label... solo buona musica!

Roberto Piazza inizia a muovere i primi passi nelle radio private nel 1981. E proprio quell’anno inizia la sua collaborazione con Radio Studio 104.

Christian Anzon comincia la sua avventura nel mondo della musica nel 1992 esibendosi tra le consolle dei party privati e le discoteche come D.J. / Speaker, lavorando in radio e dedicandosi al mondo strettamente legato alle tecnologie per lo spettacolo.

Erica Fanara, palermitana, quando nei primi anni '90 decise di rispondere ad un annuncio che cercava voci femminili anche senza esperienza, Erica Fanara non pensava certo che sarebbe stato solo l'inizio di un amore lungo una vita.

Toti Piraino, nato per la musica, la radio, i colori nerazzurri. Testimone e reduce, dei mitici "Palermo Festival Pop 70/71/72".

Carlo Furnari, nato a Palermo nel 1977 approda a Radio Studio 104 nel pieno della età adolescenziale: a 14 anni diventa dj e a 16 anni arriva la sua prima regia radiofonica.

Luigi Maria Scimò 53 anni, palermitano, vive a Napoli. Appassionato fumatore è a Radio Studio 104 dalla fine degli anni '80. Considera la radio la sua seconda casa oltre che la principale esperienza formativa della sua vita.

Ninni Caminita, fra i pionieri della radifonia palermitana lega il suo nome a quello di Radio Studio 104 già dai primi anni '80. Non poteva non essere "on air" anche nel momento della rinascita della radio sul web.

Natale Schiera, palermitano, è da sempre il frontman di Radio Studio 104. Animatore della vita notturna  palermitana degli ultimi 40 anni

Luigi Guarneri, Come tutti i colleghi suoi coetanei, sin da bambino resta affascinato dalla radio; nel 1975 con la nascita delle radio libere è iniziata questa sua magica storia di passione on air.